Foligno Calcio, parte la campagna abbonamenti: “La città faccia una scelta di cuore”

La nuova stagione è partita con il ringraziamento della società ai suoi tifosi e a chi ha creduto e crederà nel progetto. Ecco i prezzi delle tessere annuali

Alberto Sposini, primo abbonato della nuova stagione

Sono state presentate e lanciate nel pomeriggio di oggi le nuove sottoscrizioni per la campagna abbonamenti e l’azionariato popolare della stagione 2019/2020. Il Foligno Calcio chiama a raccolta il popolo biancazzurro: “Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicini lo scorso anno – ha esordito il presidente Guido Tofi -. Abbiamo avuto un notevole riscontro da parte dei cittadini che hanno sposato il nostro progetto ed oggi li ringrazieremo con la consegna di un certificato di valore simbolico. Quest’anno puntiamo molto sulla campagna abbonamenti: la Serie D è molto più impegnativa ed abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Non è importante la quantità, ma che ognuno partecipi per quello che può”. Il vice presidente Lorenzo Battisti: “Tutte le quote offerte alla città sono state coperte nella scorsa campagna: un grande obiettivo raggiunto. Per questo riproponiamo il progetto, sempre alla medesima cifra, vale a dire 175 euro a quota: ci saranno ovviamente facilitazione per abbonamenti ed iniziative”. Il consigliere Gabriele Gregori ha svolto una parte importante nel mettere insieme un gruppo di azionisti: “Grazie alla società che ha deciso di allargare la propria base: insieme al gruppo 'Gli Amici del Falco' abbiamo acquistato 40 quote ed espresso due consiglieri. Ora l’obiettivo è effettuare un aumento di capitale; in più ogni socio si dovrà impegnare a trovare un potenziale nuovo azionista. Vogliamo costruire una società che duri nel tempo”. Un altro membro del consiglio, Mariano Giorgetti, ha aggiunto: “Tanti imprenditori e soggetti hanno condiviso il nostro progetto e molti hanno già voluto rinnovare la propria collaborazione. La frase che abbiamo scelto questa stagione è: 'Una scelta di Cuore', cioè di adesione, di identità, di compartecipazione a un progetto che deve diventare sempre più consistente. Speriamo che quest’anno la risposta in termini di abbonamenti sia migliore rispetto alla scorsa annata. Fare l’abbonamento, insomma, è una vera e propria scelta di cuore”. Già al termine della conferenza sono stati sottoscritti i primi abbonamenti: il numero uno in assoluto è andato a un tifoso storico, Alberto Sposini, che lo scorso anno “inaugurò” la campagna di azionariato popolare. Nei prossimi giorni verranno ufficializzati i punti vendita per gli abbonamenti: per il momento sono acquistabili alla sede operativa della società agli impianti sportivi di Corvia (Via Monte Prefoglio). I prezzi: 150 euro Tribuna e Gradinata; 130 euro Gradinata; 100 euro ridotto per le donne (per le prime 50 sottoscrittrici l’abbonamento sarà gratuito); chi sottoscriverà la quota insieme all’abbonamento pagherà 295 euro.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento