Falchetti in emergenza con lo Scandicci. Armillei: “Niente alibi”

Domenica al “Blasone” il Foligno cercherà di riscattare il ko del derby. Alla lista degli assenti si aggiunge anche Settimi, ma c’è voglia di tornare a vincere

Antonio Armillei (foto Vissani)

Piove sul bagnato in casa Foligno. Alla viglia della partita contro lo Scandicci, Settimi si è aggiunto alla lista degli infortunati. Un elenco che comprende i nomi di Aldrovandi e Dondoni. Cui va aggiunto Giannò, ormai passato alla Triestina. “Non dobbiamo cercare alibi – ha però ribadito con forza Armillei – perché chi scenderà in campo è comunque perfettamente in grado di affrontare la partita con lo Scandicci”. Una gara, come ha sottolineato il tecnico, che nasconde la sua bella dose di insidie: “veniamo da una sconfitta, ma la voglia di rifarci non ci deve fare sbagliare. Non dimentichiamo che lo Scandicci ha ancora più bisogno di punti di noi”.

Scelte di formazione quasi obbligate, come ha confermato neppure tanto tra le righe Armillei. In difesa scontato l’impiego di Colarieti, Nuti e Fondi davanti a Meniconi. Come terzino sinistro è stato provato Dita. In mezzo al campo toccherà a Marianeschi, Sanseverino e Giabbecucci. Senza Settimi e con Fondi arretrato, le alternative sono quasi a zero. Zerbo è stato provato da trequartista, ma almeno all’inizio si dovrebbe ripartire da Piancatelli. In avanti proprio Zerbo con Mancini.

Una panchina corta che non può che fare guardare al mercato. “Valuteremo insieme alla società – le parole di Michele Cuccagna – la possibilità di alcuni interventi per mantenere la qualità e la quantità della rosa”. Un possibile ritorno in prestito di Giannò? “Ora il giocatore è della Triestina e dobbiamo fare i conti con questo.

Tutta la giornata del girone E: Flaminia - Follonica Gavorrano (Luca De Angeli di Milano), Foligno - Scandicci (Pietro Campazzo di Genova), Grassina - Cannara (Matteo Mori di La Spezia), Ostia Mare - San Donato Tavarnelle (Stefano Striamo di Salerno), Pianese - Trastevere (Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore), Sangiovannese  - Montespaccato (Angelo Tomasi di Lecce), Siena - Sporting Trestina (Francesco Lipizer di Verona), Sinalunghese - Aquila  Montevarchi (Giovanni Agostoni di Milano), Tiferno Lerchi - Lornano Badesse (Stefano Foresti di Bergamo)

AGGIORNAMENTO - La gara tra Foligno e Scandicci, in programma per domenica 10 gennaio al "Blasone", non si disputerà. A renderlo noto è stata la stessa società biancazzurra, attraverso un comunicato diffuso nella serata di sabato: "Foligno Calcio SSDARL comunica che a seguito di richiesta inoltrata al Dipartimento Interregionale, che ha preso atto della documentazione allegata, proveniente da strutture sanitarie, tenuto conto altresì del Protocollo predisposto dalla ASL competente per territorio e, comunque, dei provvedimenti e delle indicazioni provenienti dalle Autorita’ Sanitarie, per cause di forza maggiore la gara Foligno – Scandicci in programma il 10/1/2021 e valida per la 11a giornata di Campionato di Serie D 2020/2021 è rinviata a data da destinarsi".

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento