Falchetti, i destini di Cuccagna e Armillei legati a doppio filo

La permanenza del direttore sportivo potrebbe automaticamente consegnare anche quella del tecnico. Sul fronte giocatori è ancora tutto fermo

Michele Cuccagna negli studi di Rgu

A piccoli passi, ma comincia a muoversi il mercato del Foligno. La costruzione della prossima stagione è davvero ancora all’inizio. In queste ore è stato programmato un incontro con Michele Cuccagna. Il faccia a faccia con il direttore sportivo è slittato di alcuni giorni, ma ora la dirigenza del Foligno dovrebbe sedersi intorno a un tavolo per capire se ci sono ancora i presupposti per andare avanti. Tutto ruoto intorno a quel famoso progetto condiviso di cui si sente parlare ormai da tempo.
Il rinnovo o meno di Cuccagna dovrebbe poi portarsi dietro la conferma del tecnico Armillei. I due hanno costruito insieme il Foligno negli ultimi tre anni. Il progetto per convincere l’uno potrebbe essere l’arma per trattenere anche l’altro.
E’ invece ancora tutto fermo sul fronte giocatori. Nemmeno con Maurizio Peluso ci sarebbero stati altri contatti dopo le parole di stima pronunciate dal presidente Tofi, in occasione del premio Miglior Falchetto. Anche Peluso resta in attesa. Nei confronti del capocannoniere del girone non ci sarebbe stato il corteggiamento di altre società. Nemmeno del Tiferno, che potrebbe essere interessato al numero dieci del Foligno.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento