Nocera Umbra, Caparvi lascia il ruolo di vicesindaco e assessore: al suo posto Berardi e Armillei

La decisione in virtù dei tanti impegni da deputato. Il sindaco Bontempi: “Rimarrà in consiglio con una delega alla scuola, mantenendo il legame con il territorio”

Virginio Caparvi

Virginio Caparvi non è più vicesindaco di Nocera Umbra né assessore. L’annuncio è arrivato nella mattinata di martedì 9 aprile attraverso una nota firmata dal sindaco Giovanni Bontempi. Una scelta dettata dai tanti impegni da deputato, che lo stanno portando a trascorrere molto tempo lontano dalla città delle Acque. “L’onorevole Caparvi - ha dichiarato il primo cittadino - continuerà ad essere presente in consiglio comunale con una importante delega alla scuola, proprio per mantenere fortemente il legame con il territorio e con il gruppo consigliare”.

Al suo posto Maria Berardi nel ruolo di vicesindaco, incarico ricoperto già nella scorsa legislatura. Mentre le deleghe dell’assessorato ai servizi sociali e demografici ed alla cultura ed al turismo andranno al consigliere Alberto Armillei.

“Dopo otto anni di lavoro in giunta - ha commentato Virginio Caparvi - il mio impegno cambia forma. La sostanza però - annuncia - sarà sempre la stessa: lavorerò come consigliere comunale per affrontare le sfide che ci attendono e lavorerò come deputato per portare le istanze del territorio a Roma”.

Intanto a Nocera Umbra si continua a lavorare a ritmo serrato su molteplici fronti, a cominciare da quella che il sindaco Bontempi ha apostrofato come “attenta gestione del difficile bilancio comunale” per poi passare “al rilancio del territorio, grazie ai tanti finanziamenti ottenuti - ha sottolineato il primo cittadino - con il continuo ed impegnativo lavoro degli amministratori e degli uffici”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento