Foligno, Minelli (Pd): “In via Siena una palestra a cielo aperto”

Dall’opposizione la proposta di realizzare un’area attrezzata con cyclette elettriche per la produzione di energia da utilizzare per l’illuminazione e l’installazione di telecamere

Claudia Minelli

Una palestra a cielo aperto nel parco intitolato al tamburino del rione Contrastanga, Alessandro Fugazza, in via Siena. È la proposta della neo consigliera in quota Pd, Claudia Minelli, che a Foligno ha presentato un’apposita mozione. “L’area - si legge nel documento firmato dall’esponente dem - offrirà sbarre per trazioni ed esercizi calistenici per gli addominali ed una panca piana con pesi semimobili, in modo da garantire un percorso completo per tutto il corpo”.

Il tutto, prosegue la mozione, “tenendo conto dell’aspetto ecosostenibile, delle cyclette a bobina elettrica, collegate ad un generatore in grado di accumulare corrente elettrica da impiegare per l’illuminazione e l’eventuale installazione di videocamere per incrementare la sicurezza nel parco”.

Nel documento si ricorda, tra l’altro, che il Comune di Foligno, oltre al Parco dei Canapè, ha molte aree verdi attrezzate come quella realizzata nel 2017 lungo la pista ciclo-pedonale de “La Tronca”.

Nella mozione l’esponente del Pd fa inoltre presente come il parco di via Siena, essendo molto grande, possa “essere valorizzato attraverso progettualità innovative che prevedano la promozione dell’attività fisica all’aperto”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento