Bevagna, approvato l'assestamento di bilancio

Il sindaco Polticchia: “Abbiamo messo a disposizione della città nuove risorse per la manutenzione e la messa in sicurezza della strada”

Analita Polticchia sindaco di Bevagna

Assestamento di bilancio: il consiglio comunale di Bevagna dice sì. La massima assise cittadina si è infatti riunita domenica 30 novembre per dare l'ok, entro i termini previsti dalla legge, all'assestamento di bilancio. Un provvedimento varato alla presenza dell’intera coalizione di centrosinistra che ha sostenuto in pieno il documento contabile. “Grazie a questa manovra – ha annunciato il sindaco Analita Polticchia - abbiamo messo a disposizione della città nuove risorse per la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade. Inoltre alcuni stanziamenti sono stati destinati agli investimenti. Siamo molto soddisfatti perché questo ci consente di chiudere i conti con maggiore serenità”. Il primo cittadino bevanate è poi intervenuta sulle accuse mosse dal capogruppo dell’opposizione, sul mancato svolgimento della precedente seduta a causa del non raggiungimento del numero legale. “La mancanza di due esponenti di maggioranza – ha replicato la Polticchia - era legata a dei fatti strettamente personali, ed in nessun modo riconducibili a motivazioni di tipo politico. Così come non c’è alcun problema politico – ha ribadito - in merito alla presidenza del consiglio comunale. Il consigliere Mario Lolli ha infatti spiegato di aver lasciato l’incarico di presidente per una propria scelta e l’incarico è assunto dal collega Michele Bruschi, il più giovane esponente dell’assemblea consiliare. Colgo invece l’occasione – ha quindi concluso il sindaco - per ringraziare e per augurare buon lavoro al consigliere Pirillo, rimasto in aula in occasione del suo debutto come neo consigliere comunale in surroga di Oscar Proietti”.  

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento