Pinchas Zuckerman celebra i suoi 50 di carriera all’Auditorium San Domenico

Promosso dagli Amici della Musica, l’evento si terrà in occasione della nona edizione di Festa di scienza e filosofia

Lo Zuckerman Trio

Pinchas Zuckerman arriva a Foligno per celebrare i 50 anni di attività artistica. La città della Quintana è infatti tra le due tappe italiane previste dallo Zuckerman Trio per festeggiare quest’importante traguardo. A Foligno, Pinchas Zuckerman arriverà grazie agli Amici della Musica, in occasione della nona edizione di Festa di scienza e filosofia. Il concerto, gratuito ma su prenotazione, è in programma per domani, venerdì 12 aprile, alle 20.30 all’Auditorium San Domenico.

Il celebre violinista, tra i più amati al mondo, si esibirà insieme alla violoncellista Amanda Forsyth, sua compagna anche nella vita, e alla pianista canadese Angela Cheng. La musica sarà quella di Ludwig van Beethoven e accompagnerà il pubblico della grande Festa culturale dell’Umbria dall’incontro con Massimo Cacciari, in programma alle 18, alla successiva conferenza tenuta da Paolo Flores D’Arcais, che chiuderà invece la seconda giornata di Festa di scienze e filosofia. Un programma, quello in scaletta, con l'esecuzione delle brillanti Variazioni Kakadu e il grandioso Trio L’Arciduca scritto per l’arciduca Rodolfo.

Nato a Tel Aviv nel 1948, Pinchas Zukerman si è formato negli Stati Uniti alla Juilliard School con Ivan Galamian. È iniziata così una carriera stellare che gli ha conquistato fama mondiale sia come violinista, violista, direttore, pedagogo e musicista da camera. Numerosissimi i premi e i riconoscimenti, con una discografia di oltre 100 titoli che gli sono valsi due Premi Grammy e ventuno nomination. Negli ultimi dieci anni, la sua fama di direttore d’orchestra ha raggiunto quella di violinista, portandolo a dirigere molti dei maggiori complessi al mondo. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento