Omaggio musicale a Caruso della Fondazione Carifol

Mercoledì 28 luglio a Villa Fabri appuntamento con l'esibizione di Mark Milhofer e Marco scolastra per ricordare il più grande tenore al mondo a cento anni dalla scomparsa

Enrico Caruso

Cento anni fa moriva Enrico Caruso (1873-1921) che oltre ad essere il più grande tenore del mondo fu anche compositore e paroliere; ispirò molti musicisti che crearono per lui grandi successi ma anche canzoni dimenticate. La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno propone - per onorare la memoria del grande cantante - un programma musicale che, grazie ad una preziosa ricerca, includerà quasi tutte queste canzoni, scritte da e per Caruso.
Il concerto Enrico Caruso. La sua musica, le sue parole è in programma per domani mercoledì 28 luglio alle 21 nella terrazza Michelangelo Antonioni di Villa Fabri a Trevi e vedrà l’esibizione del tenore Mark Milhofer con Marco Scolastra al pianoforte. 

Tra le canzoni scritte da Enrico Caruso: Adorables Tourments; No! Nun di ca so stato I’; Fenesta Abbandunata; Dreams of Long Ago; Canzona a Dispietto; Tiempo Antico; Ave Maria (Campane a sera); Serenata (Souvenirs d’un Concert).
A queste seguirà un intermezzo (piano solo) con l’esecuzione di: Napoli 1903 di Leonardo Ciampa (2021);  Napoletana da “Scugnizza” di Mario Costa.
Terza parte dello spettacolo quella dedicata alle canzoni scritte per Enrico Caruso: Tu non mi vuoi più ben di Antonio Pini-Corsi; Seconda mattinata di Francesco Paolo Tosti; Mattinata di Ruggero Leoncavallo; Vieni di Luigi Denza; Lolita di Arturo Buzzi-Peccia; Io ti sento! di Francesco Paolo Tosti; Torna Amore di Arturo Buzzi-Peccia; Chitarrata abruzzese di Francesco Paolo Tosti e  Sotto il Ciel di Gabriele Sibella
Il concerto è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti con prenotazione obbligatoria all’ufficio turistico del Comune di Trevi telefonando al numero 3934843582

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento