A Foligno riprende il servizio di prestito di libri: ecco come funziona

Graduale riapertura per la biblioteca comunale dopo la chiusura dovuta al Covid-19: al momento resta chiusa la sala lettura ed è vietata la consultazione dei volumi

La biblioteca comunale di Foligno

Ha riaperto al pubblico la biblioteca comunale di Foligno. Da oggi, giovedì 28 maggio, infatti, sono tornate a spalancarsi le porte della “Dante Alighieri”, anche se - è bene specificarlo - la struttura non ha ripreso l’attività a pieno regime. Sì, perché - come prescritto dalle raccomandazioni regionali - resta chiusa agli utenti la sala lettura e non è possibile consultare libri, riviste e giornali in sede. Per ora, dunque, si può solo accedere al servizio di prestito di libri, ma solo su prenotazione e con le dovute accortezze. Gli utenti troveranno quindi all’ingresso degli operatori che gli misureranno la temperatura corporea prima di consentire il loro accesso all’interno della biblioteca. L’ingresso per prendere il libro, che potrà essere scelto anche attraverso la vetrina appositamente allestita, o per restituirlo sarà permesso a due persone per volta. Entrambe dovranno indossare la mascherina e rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro. Una volta all’interno, gli utenti troveranno i locali completamente sanificati, anche in vista della prossima riattivazione degli altri servizi.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento