Nonna Antonia compie 100 anni: Foligno e Bevagna unite nei festeggiamenti

Originaria di Torre del Colle ma da anni residente nella frazione folignate di Borroni, la neo centenaria ha vissuto il suo compleanno insieme a tanta gente: "Il mio segreto? La famiglia"

I cento anni di Antonia Sposini

Due comunità unite per celebrare nonna Antonia. Sono quelle di Foligno e Bevagna, che domenica hanno brindato al compleanno della neo centenaria Antonia Sposini in Nardi. I festeggiamenti hanno coinvolto parenti, amici e tutto il vicinato. Originaria di Bevagna, la festeggiata è vissuta a Torre del Colle per poi trasferirsi da diverso tempo con i figli e i nipoti a Foligno, nella frazione di Borroni. Preziosa ed impagabile la dedizione del figlio Angelo e della nuora Rovena nel realizzare i festeggiamenti. Un'organizzazione che rispecchia il grande impegno che Angelo e Rovena hanno dedicato ad Antonia in tutta la loro vita, mettendo spesso in secondo piano il tempo libero e i loro impegni pur di non lasciarla sola. A deliziare i palati delle tantissime persone che hanno partecipato ai festeggiamenti ci ha pensato proprio Angelo, con una maxi porchetta. Ma qual è l'elisir di lunga vita di nonna Antonia? “E' l'affetto e la vicinanza quotidiana di tutta la famiglia – commenta senza indugio la centenaria -. Dai figli ai pronipoti, sono loro ad aver mantenuto la mia mente attiva e la mia voglia di vivere”. E proprio la famiglia domenica era in prima linea per festeggiare i cento anni della super nonnina: i figli Angelo e Giovanni, le nuore Rovena ed Elvazia, i nipoti Stefania, Matteo e Leonardo insieme ai pronipoti Edoardo e Tommaso. Con loro hanno partecipato al compleanno anche l'assessore Maura Franquillo per il Comune di Foligno ed il sindaco di Bevagna, Annarita Falsacappa. Per la Diocesi di Foligno era presente fratel Giovanni Marco dei Piccoli fratelli Jesus Caritas. “Volentieri ho accolto l'invito della famiglia a farle visita per portarle gli auguri a nome della comunità di Bevagna – commenta a margine della festa il sindaco Falsacappa -. La casa piena di amici, parenti e tanta gente sorridente è la testimonianza di una donna benvoluta e di una bella famiglia".

 

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento