Coronavirus, un paziente in meno nelle terapie intensive umbre

Risale a 49 il numero dei ricoveri ordinari negli ospedali di Perugia e Terni. In calo gli attualmente positivi: 84 nuovi contagi e 130 guariti

Presidio ospedaliero (foto Vissani)

Scende a sei il numero delle persone positive al Coronavirus ricoverate in terapia intensiva negli ospedali umbri di Perugia e Terni. Rispetto all’ultimo report, dunque, si registra un paziente in meno. Uno in più, invece, per quanto riguarda i ricoveri ordinari, che risalgono a quota 49. Di questi, 28 si trovano al Santa Maria di Terni, 21 al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Dopo i due decessi riportati nella precedente dashboard regionale, in quella aggiornata alla mattinata di giovedì 16 settembre non si contano nuove vittime. Il dato è, dunque, di 1.441 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria, mentre i contagi hanno toccato quota 63.083. Altri 84 in 24 ore su 2.091 tamponi molecolari analizzati (1.106.307) per un tasso di positività che risulta del 4%.

Diciassette sono stati individuati a Perugia, 11 invece a Terni. Sono sette quelli di fuori regione, mentre Foligno ne fa segnare altri 8. Sempre nella città della Quintana riscontrate 11 guarigioni: i folignati positivi scendono così a 133, di cui 110 in isolamento e tre ricoverati. Tornando agli altri comuni della Valle Umbra Sud, tre i nuovi casi Covid per Trevi, due per Gualdo Cattaneo, Spello e Spoleto ed uno per Castel Ritaldi.

A livello regionale si ha un ulteriore calo di attualmente positivi: 46 in meno in 24 ore per un totale di 1.247. A fronte di 84 nuovi casi Covid, infatti, i guariti sono stati 130 (60.395). In isolamento si contano complessivamente 1.198 persone, ossia 47 in meno dell’ultimo report. Gli antigienici effettuati in 24 ore sono stati altri 4.033 (742.033), mentre i vaccini somministrati sono stati 3.761 per un totale di 1.230.526, pari al 90,12% (1.365.404). Prima dose somministrata all’85,28% degli umbri, richiamo invece per il 76,58%.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento