Coronavirus, in Umbria superata la soglia dei mille decessi da inizio pandemia

Scende al 6 per cento il tasso di positività con 262 casi Covid su oltre 4mila tamponi processati. Diminuiscono i nuovi contagi a Foligno: in 24 ore sono stati 13

Analisi in laboratorio (Photo by ThisisEngineering RAEng on Unsplash)

Superata la soglia dei mille decessi in Umbria. Complessivamente, da inizio pandemia, se ne contano 1.003. Gli ultimi dieci si sono registrati tra lunedì 22 e martedì 23 febbraio. Per Perugia altre quattro vittime, una a Bastia Umbra, Bevagna, Città di Castello, Marsciano, Polino e Terni.

Diminuiscono, invece, i pazienti Covid nelle strutture ospedaliere regionali: in 24 ore quattro in meno per un totale di 552. Entrando nel dettaglio dei numeri, sono 153 i ricoveri di soggetti positivi a Perugia, 119 a Terni, 68 a Spoleto, 56 a Pantalla, 55 a Foligno, 54 a Città di Castello, 21 a Branca, 16 all’ospedale da campo dell’Esercito di Perugia, 8 a Umbertide e due a Trevi. In calo anche il dato relativo alle terapie intensive con 79 pazienti rispetto agli 81 del bollettino precedente. Di questi, 26 a Perugia, 24 a Terni, 14 a Spoleto, 10 a Foligno e 5 a Città di Castello.

Migliora il tasso di positività, sceso al 6 per cento con 262 contagi su 4.360 tamponi molecolari analizzati nelle 24 ore (in tutto 676.859). Gli antigenici, invece, sono stati 2.835 (in totale 105.817). Analizzando la situazione nei comuni interessati dai nuovi casi Covid, sono 79 quelli individuati a Perugia mentre nessun positivo è stato riscontrato a Terni. In calo il dato a Foligno, che negli scorsi giorni aveva fatto registrare i numeri più alti di tutta la regione. Nelle ultime 24 ore, infatti, nella città della Quintana i nuovi contagi sono stati 13. Parallelamente si sono avuti 58 guariti. In totale, dunque, gli attualmente positivi sono 957, con 899 persone in isolamento e 51 ricoverate, di cui 16 in terapia intensiva. Per quanto riguarda gli altri comuni della Valle Umbra Sud, 6 i casi in più a Spoleto, 4 a Cannara, 3 a Spello, due a Nocera Umbra ed uno a Bevagna.

In tutto il Cuore verde d’Italia si contano, quindi, 8.509 contagi e 217 guariti (in tutto 33.839), mentre i casi complessivi sono 43.351. Continua, infine, il calo delle persone sottoposte ad isolamento: nelle ultime 24 ore 141 soggetti in meno.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento