Attività produttive ed edilizia, dal 1° ottobre istanze solo attraverso Suape 3.0

A Foligno cambia il modo di inviare la documentazione per i procedimenti con modulistica unificata. Ecco come fare

Palazzo comunale di Foligno

Dal 1° ottobre le istanze che riguardano le attività produttive (commercio e attività produttive, licenze questura e relativa modulistica Asl) e l’attività edilizia, inserite nei procedimenti gestiti con modulistica unificata e in altri procedimenti della piattaforma Suape 3.0, potranno essere presentate in modalità esclusivamente telematica alloSportello Unico per le Attività Produttive e per l’Edilizia del Comune di Foligno, attraverso la procedura accessibile dal portale Suape 3.0. Dal 1° ottobre le suddette istanze presentate con modalità diversa rispetto all’invio, attraverso il portale Suape 3.0, saranno dichiarate irricevibili. Il provvedimento modifica l’attuale sistema di presentazione delle istanze che non prevede l’esclusività della presentazione telematica tramite il portale Suape. La piattaforma Suape-online è accessibile all'indirizzo https://suape.regione.umbria.it/foligno. Le istruzioni per l’accesso al portale Suape 3.0 e per la presentazione e la consultazione delle istanze nel settore edilizia e urbanistica e nel settore attivita’ produttive sono accessibili all’indirizzo:https://www.comune.foligno.pg.it/articoli/presentazione-telematica-delle-istanze-attivita-produttive-e-attivita-edilizia-tramite-portale-suape-3-0. Si precisa che qualsiasi altra comunicazione o per l’invio delle altre istanze, fin quando non si procederà all’attivazione telematica nella piattaforma Suape, dovrà essere utilizzata esclusivamente la casella di posta elettronica dedicata comune.foligno@postacert.umbria.it.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento