A Spello ha preso il via il restyling del piazzale delle Querce

L’intervento prevede la sistemazione del verde e del fondo calpestabile con la sistemazione di materiale inerte naturale

Il piazzale delle Querce di Spello

Sono partiti a Spello gli interventi di riqualificazione del piazzale delle Querce, lavori che rientrano nell’ambito del progetto “Il Parco ibrido e la fascia olivata”, finanziato dalla Regione Umbria per circa un milione di euro tramite i fondi del Psr 2014-2020. Progetto che prevede la riqualificazione paesaggistica di aree strategiche e il recupero di siti d’interesse storico-archeologico.

In particolare, l’intervento in cantiere nel piazzale che si trova ai piedi della Splendidissima Colonia Julia riguarda la qualificazione e mitigazione paesaggistica dell’area con la sistemazione del verde e del fondo calpestabile attraverso la sistemazione di materiale inerte naturale di diversa cromia. Al fine di continuare a consentirne l’utilizzo da parte degli utenti - fanno sapere dal Comune di Spello - i lavori saranno portati avanti per tratti.

“Grazie al progetto ‘Il Parco ibrido e la fascia olivata’ - ha commentato il sindaco, Moreno Landrini - avremo la possibilità di realizzare contemporaneamente, attraverso 10 interventi, importanti obiettivi di riqualificazione paesaggistica, ambientale, ecologica e fruitiva. Il piazzale delle Querce, che rappresenta una delle aree principali di accesso al borgo - ha concluso Landrini - sarà sistemato al fine di accogliere in maniera più funzionale cittadini e turisti”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento