Montefalco, in duemila in piazza per Pamela. La mamma-coraggio dal palco: “Grazie a tutti”

Dopo il ritorno a casa, la 37enne ha riabbracciato la sua città nella serata di beneficenza a lei dedicata. Sul palco anche l’attore Enzo Salvi e la musica dell’Anonymous Rockband

Da sinistra Daniela Settimi, Pamela Angelelli, Chiara Alessandrini ed Enzo Salvi

Duemila persone e tanta voglia di fare festa domenica sera in piazza del Comune a Montefalco. Il motivo è presto che detto, l’atteso ritorno a casa di Pamela Angelelli, la “mamma-coraggio” che è riuscita ad avere la meglio sulla malattia, sconfiggendo il terribile linfoma primitivo del mediastino non-Hodgkin di tipo aggressivo che le era stato diagnosticato al sesto mese di gravidanza, quando cioè era in attesa del suo piccolo Nicola. Una vittoria che è di tutta la comunità montefalchese e non solo.

Sì, perché se la 37enne ce l’ha fatta a sconfiggere il mostro è stato grazie all’aiuto che ha ricevuto da tantissime persone, da tutti coloro che hanno risposto presente alla chiamata della solidarietà. Nel corso di questi mesi infatti, da quando cioè la storia di Pamela è stata resa nota, in centinaia si sono mobilitati. Chi contribuendo nel proprio piccolo e chi organizzando eventi ad hoc che smuovessero il maggior numero possibile di persone.

E l’ultima iniziativa, in ordine temporale, porta proprio la data di domenica 18 agosto, quando la principale piazza di Montefalco ha fatto da sfondo alla serata di beneficenza “Arte per Pamela 2019”, promossa dall’associazione “Andrà tutto bene…Pam-ODV”, che ha visto salire sul palco l’attore e comico, Enzo Salvi, che con Pamela ha stretto in questi mesi uno legame speciale, e l’Anonymous Rockband per la parte musicale. Un evento nato dalla donazione spontanea di opere d’arte pittoriche, fotografiche e scultoree da parte di artisti umbri e non. “A cominciare da Stefania Rosichetti - spiega Donatella Tavaglione, tra le volontarie dell’associazione ‘Andrà tutto bene…Pam-ODV) -. Lei è stata la prima a donarci una sua opera poi assegnata durante una delle tante cene di beneficenza organizzare per aiutare Pamela. Da lì, ha preso il via un vero e proprio movimento di artisti, per cui nel giro di poco tempo ci sono arrivate una trentina di opere”.

Ecco, dunque, la decisione di organizzare una lotteria, con l’estrazione dei biglietti fortunati che si è tenuta domenica sera. A rendere possibile la serata l’aiuto di sponsor locali, che hanno sostenuto i costi connessi all’evento. Grande festa, quindi, a Montefalco, ma anche tante emozioni quando a salire sul palco è stata la stessa Pamela insieme a Chiara Alessandrini, presidente dell’associazione “Andrà tutto bene…Pam-ODV” e al vicesindaco Daniela Settimi. “Grazie di cuore a tutti”, questo il commento della 37enne. “Mi è rimasta poca voce - ha detto - ma voglio ringraziarvi tutti: dalla mia famiglia con mia madre che si è presa cura di Nicola a Chiara, da Enzo Salvi all’amministrazione, da Pierpaolo Metelli, Donatalle Tavaglione e Annalisa Properzi che hanno lavorato molto per questo progetto a tutti gli artisti per il tempo ed il sacrificio dedicato”.

I BIGLIETTI VINCENTI:

Sguardo di donna – 2825

Il tempo rimane – 30

Domini – 29

Decoupage – 2824

Umbria Rosso – 1788

Cosplay – 20

Donna azzurra – 2752

Strong woman – 1053

I giocolieri – 2271

Io che mi sorrido con un'altra presenze – 1421

Monocromo giallo – 2661

Certi angoli segreti – 1175

Nel vento – 2969

Senza titolo (Tutta) – 21

Primavera – 51

Autunno – 2416

Darkness – 719

La fronda – 2781

To the life – 2187

It as go to the war – 1254

Senza titolo (Theo) – 1888

Tramonto sulla natura – 545

Senza titolo (Buonfiglio) – 2766

Senza titolo (Leandri) – 1873

Soft column broken tower – 518

Borgo – 480

Natura morta – 1423

Natura in pericolo 2820

Tipografia numero sette – 1626

Do not touch me – 1905

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento