Foligno, verso l'ultimazione dei lavori a Capodacqua

Dopo i collaudi si procederà alle asfaltature. L'assessore Marco Cesaro annuncia delle novità: “Altre iniziative per la piazza ed il parcheggio”

Stefano Zuccarini e Marco Cesaro

Volata finale per i lavori a Capodacaqua di Foligno. Dopo le polemiche ed i disagi creati dal prolungamento dei cantieri del Pir, la situazione sembra sia ad un punto di svolta. Ad annunciarlo l'assessore all'Urbanistica, Marco Cesaro, in un video realizzato insieme al sindaco Stefano Zuccarini. Un filmato girato prima delle festività pasquali, nel quale i due hanno aggiornato gli abitanti della frazione folignate rispetto ai lavori in corso. “Siamo vicini alla popolazione di Capodacqua – afferma l'assessore Cesaro nel video -. Sappiamo bene che questi lavori hanno portato diversi disagi e vi ringraziamo per essere stati pazienti, stiamo cercando di fare il possibile per risolvere il problema: da parte nostra l'impegno è massimo”. Da parte di Cesaro anche alcuni ragguagli tecnici: “In questi giorni stiamo cercando di concludere i collaudi e speriamo che vada tutto bene. Successivamente – prosegue l'assessore – verrà aperta la fase finale, ovvero quella che dovrebbe portare finalmente la popolazione di Capodacqua a respirare aria nuova. Cerchiamo di accelerare le procedure per le asfaltature e fare ciò che manca”. Il Comune di Foligno si sta muovendo anche su altri fronti: “Stiamo mettendo in pista altre importanti iniziative – sottolinea Marco Cesaro – per quanto riguarda la piazza ed il parcheggio. In giunta abbiamo già approvato il progetto preliminare, altri passaggi andranno fatti in Soprintendenza ed in consiglio comunale, ma cercheremo di essere tempestivi e veloci”. Insomma, a breve i disagi per gli abitanti di Capodacqua dovrebbero terminare. Disagi che avevano portato, lo scorso mese di gennaio, il Comitato dei residenti della frazione a scrivere al Comune per chiedere chiarimenti sullo stato dei lavori. Il termine delle opere era previsto per maggio 2020, ma i cantieri hanno subito molti ritardi, solo in parte dovuti al Covid-19. Tra le difficoltà più grandi riscontrate nella frazione di Capodacqua, quelle relative alla viabilità e sicurezza stradale, oltre alle perdite d'acqua legate al drenaggio delle falde acquifere.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento