A Foligno sono 79 i diplomati con il massimo dei voti

Cinquantotto gli studenti che hanno portato a casa il cento, mentre per ventuno di loro è scattata anche la lode. Ecco tutti i numeri della maturità 2019

Studenti all'uscita da scuola (foto Vissani)

Sono stati 79 gli studenti e le studentesse di Foligno che hanno conseguito la maturità con il massimo dei voti. A presentarsi all’esame di maturità sono stati nel complesso 687 ragazzi. Tra questi ben 58 coloro i quali hanno concluso il percorso scolastico con la votazione di 100/centesimi, mentre per 21 di loro le varie commissioni hanno optato anche per la lode. Più brave le femmine rispetto ai maschi: 43 quelle che hanno ottenuto il massimo dei voti, 36 invece i ragazzi, che però hanno primeggiato nel punteggio “cum laude”. Dei 21 cento e lode conseguiti, infatti, in 13 casi si è trattato di ragazzi mentre le quote rosa sono state 8. Viceversa, a portare a casa il cento sono state 35 femmine contro 23 maschi. Quattro invece, nel complesso, gli studenti risultati non diplomati. Analizzando il dato di ogni singola scuola, a fare la parte del leone è stato anche quest’anno il liceo scientifico “Marconi” con 8 cento e lode e 28 cento su 225 maturandi spalmati in nove quinte classi. Subito dopo il liceo classico, linguistico e delle scienze umane “Frezzi - Beata Angela” con 7 cento e lode e 10 cento. In questo caso gli studenti che hanno affrontato la maturità sono stati 135 per 7 classi. Quattro, invece, i cento e lode conquistati dai ragazzi dell’Istituto tecnico economico “Scarpellini”, mentre i cento sono stati 11. Nel complesso 125 maturandi appartenenti a 8 diverse classi. Per gli studenti dell’Istituto tecnico tecnologico “Da Vinci” un cento e lode e 9 cento per 113 studenti di sei diverse quinte. Infine, l’Istituto professionale “Orfini” con un cento e lode. In questo caso i ragazzi e le ragazze che hanno affrontato gli esami di stato sono stati 89 suddivisi in cinque sezioni. Cresce, dunque, a Foligno il numero di ragazzi e ragazze che hanno concluso il ciclo di studi superiori con il massimo dei voti: nel 2018, infatti, erano stati 64 contro gli attuali 79. Lo scorso anno, inoltre, i cento e lode erano stati 19, dato quasi in linea con quello attuale che si è fermato sui 21, mentre sono aumentati i cento, passati da 45 a 58. Dati che, però, devono tenere conto anche dell’incremento degli studenti. Mentre, infatti, nel 2018 erano stati 622 i ragazzi che avevano sostenuto l’esame di stato, quest’anno - come detto - sono stati 687, di fatto 65 in più. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento