A Foligno si parla di violenza assistita con Gian Ettore Gassani

L’appuntamento è per venerdì 23 febbraio a palazzo Orfini. L'organizzatore dell'evento, Gian Luca Mazzocchio: “Un incontro multidisciplinare per tracciare una strada comune"

Gian Luca Mazzocchio

Si chiama “La violenza assistita - Profili civili e penali” ed è il seminario in diritto di famiglia che si terrà venerdì 23 febbraio, a partire dalle 15.30, nella sala Nemetria di palazzo Orfini, a Foligno. L’incontro, promosso dallo studio legale multidisciplinare “Mazzocchio&partners”, vedrà intervenire diverse figure professionali folignati: dall’avvocato Stefania Stefanelli, docente associata di diritto civile all’Università di Perugia, alla psicologa e psicoterapeuta, Marta Franci, passando per l’avvocato penalista Patrizia Pugliese. Introduzione e conclusioni saranno curati dall’avvocato Gian Ettore Gassani, matrimonialista e presidente nazionale dell’Ami, che presenterà il suo libro “C’eravamo tanto armati”. Ad aprire i lavori i saluti di Carlo Orlando e Paolo Feliziani, rispettivamente componente del Consiglio nazionale forense e presidente del consiglio dell’Ordine degli avvocati di Spoleto; mentre a moderare l’incontro sarà il giornalista Andrea Luccioli. “Lo scopo - spiega l’avvocato Gian Luca Mazzocchio, promotore dell’evento - è cercare di condividere, con la multidisciplinarietà, una visione univoca nella delicatissima materia della famiglia, così da tracciare una strada comune su argomenti di pressante attualità”. L’evento, gratuito, è patrocinato da Ami e Lions. Per iscrizioni è possibile telefonare ai numeri 0742 20471 e 335 6511225, oppure inviare una mail agli indirizzi mazzocchiogianluca@gmail.com e m.desantis@yahoo.it. Al convegno seguirà un aperitivo giuridico (costo 10 euro, prenotazioni entro mercoledì 21 febbraio).

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento