Foligno, il dottor Mauro Zampolini alla guida dei fisiatri di tutta Europa

Importante incarico per il medico: nei prossimi quattro anni presiederà la sezione di Medicina fisica e riabilitativa dell'Union Européenne des médecins specialistes

Mauro Zampolini

Un folignate sul tetto d'Europa. Stiamo parlando del dottor Mauro Zampolini, apprezzato e stimato direttore del Dipartimento di riabilitazione della Usl2 e direttore della Struttura complessa di Neurologia dell'ospedale di Foligno. Nelle scorse settimane il fisiatra è stato eletto a Stoccolma come presidente della sezione di Medicina fisica e riabilitativa dell'Union Européenne des médicins specialistes (Uems). Dopo essere stato il segretario generale negli ultimi otto anni, Mauro Zampolini ha ricevuto l'apprezzamento dei suoi colleghi di tutta Europa per guidare la sezione dei medici che lavorano nel suo stesso campo. Il compito dell'organizzazione è quello di cercare omogenizzare le procedure per migliorare le pratiche e gli standard di riabilitazione insieme alle questioni che riguardano proprio la riabilitazione. Negli ultimi anni, la Uems ha lavorato anche con la Russia per un protocollo che servirà ad implementare il modello riabilitativo europeo anche nella nazione più grande del mondo. Lo stesso sta avvenendo anche con l'Ucraina. “Nei prossimi quattro anni il mio incarico dovrà promuovere sostanzialmente tre aspetti – spiega il dottor Zampolini dopo l'elezione avvenuta a Stoccolma -. Il primo è quello della competenza dello specialista in medicina fisica e riabilitazione attraverso la pubblicazione del 'White book'. Il secondo – prosegue - è quello della promozione della qualità: migliorare la qualità dell'intervento per far si che lo specialista possa dare un contributo per migliorare la vita della persona disabile. Il terzo punto, non meno importante, è quello della formazione. L'obiettivo – conclude – è ovviamente quello di migliorare la vita della persona disabile”. Insomma, il dottor Mauro Zampolini nei prossimi quattro anni è chiamato a svolgere un ruolo di prestigio che arricchisce il suo già importante curriculum professionale. Per Foligno e l'Umbria invece, l'orgoglio di poter contare su un grande professionista nel mondo della sanità.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento