Foligno, alla Caritas nove posti per il Servizio civile

C'è ancora tempo per il bando e le candidature rivolte a tutti i giovani dai 18 ai 28 anni che hanno voglia di mettersi in gioco

La sede della Caritas di Foligno

Foligno accoglie “a braccia aperte” le candidature per il nuovo anno di Servizio civile alla Caritas diocesana. In una città che risente particolarmente della crisi economica e nella quale le persone che chiedono aiuto alla Caritas sono in costante aumento, i giovani hanno l'opportunità di ricoprire un ruolo attivo, donando il proprio tempo e le proprie capacità, diventando una fonte di aiuto per le persone in difficoltà. “A braccia aperte” è proprio il nome dato al bando, aperto a tutti i giovani dai 18 ai 28 anni che hanno voglia di vivere un'esperienza nuova, diversa, formativa e soprattutto umana nella città di Foligno. Le posizioni aperte sono nove e riguardano quattro ambiti: mensa, emporio della solidarietà, dormitorio e centro d'ascolto; per quest'ultimo è necessaria una laurea in servizio sociale, psicologia o infermieristica. La Caritas dà anche la possibilità di candidarsi per un'esperienza di servizio sociale all'estero insieme ai “caschi bianchi”, in Kenya e in Grecia. Nella domanda si deve indicare la sede dove si intende svolgere il servizio e va presentata entro e non oltre il 30 giugno 2016 alle ore 14 tramite posta elettronica certificata (pec), raccomandata A/R o consegnata a mano presso la sede della Caritas di Foligno in piazza San Giacomo 11. Per le informazioni e il Bando si possono visitare i siti www.caritasitaliana.it e www.caritasdiocesanafoligno.it o telefonare al numero 0742/357337. Fare Servizio civile significa crescere insieme e vivere un anno di cambiamento per la propria vita.

Logo rgu.jpg

di Giulia Badiali

Aggiungi un commento