Cambi ai vertici per l’Usl Umbria 2: Mauro Zampolini nuovo direttore sanitario

Il professionista folignate, già responsabile del dipartimento di riabilitazione, riceve il testimone da Camillo Giammartino. Carsili confermato alla direzione amministrativa

Mauro Zampolini

Cambi al vertice per l’Usl Umbria 2. Nelle scorse ore, infatti, il direttore generale, Massimo De Fino, ha nominato provvisoriamente la nuova squadra di governo. Nuova a metà. Sì, perché se alla guida della direzione amministrativa è stato confermato il direttore dei servizi affari generali, logistica e personale, il dottor Piero Carsili, le chiavi della direzione sanitaria sono state affidate al dottor Mauro Zampolini. Direttore del dipartimento di riabilitazione e dal 2018 presidente dell’Uems, il folignate Zampolini ha ricevuto il testimone dal dottor Camillo Giammartino che, raggiunti i limiti d’età, ha lasciato il ponte di comando della direzione sanitaria della Usl 2.

Le nomine da parte di Massimo De Fino sono arrivate per assicurare il corretto svolgimento delle funzioni di direttore sanitario ed amministrativo, appunto, in attesa dell’approvazione, per mano della giunta regionale, degli elenchi dei soggetti idonei per le due posizioni. Da qui la decisione di conferire gli incarichi, come detto in via provvisoria, ai due professionisti, entrambi in possesso delle competenze necessarie allo svolgimento in una fase delicata come quella attuale. “Ringrazio per la disponibilità manifestata i dottori Mauro Zampolini e Piero Carsili – ha riferito il direttore generale De Fino - che hanno accettato l’incarico con l’obiettivo di garantire piena funzionalità, efficienza ed efficacia dei servizi e delle strutture aziendali”.

Dalla Usl fanno inoltre sapere che la nuova direzione, dopo l’insediamento di ieri a Spoleto, è già al lavoro. Il nuovo corso si è aperto con la prima riunione operativa, conclusasi con un sopralluogo nel presidio ospedaliero e al Palatenda, dove è in corso, lo ricordiamo, la vaccinazione dei cittadini over 80 e di 700 militari della Guardia di finanza del comando regionale dell’Umbria.

I ringraziamenti di Massimo De Fino sono anche andati al direttore sanitario uscente, Camillo Giammartino. Riconosciti, a lui, impegno e professionalità messi a servizio dell’azienda in questi mesi di emergenza e cruciali per l’organizzazione dei punti vaccinali nei distretti sociosanitari e l’avvio della campagna regionale. “Il dottor Giammartino – annuncia infine De Fino - continuerà comunque ad offrire un significativo contributo nelle strutture della Usl Umbria 2 in quanto ha accettato il comando presso questa azienda”.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento